MODULISTICA E REGOLAMENTI

IDONEITA' PRATICA AGONISTICA

Il Socio Alpino che intende partecipare come concorrente alle gare indette dalla Sezione di Brescia e dall’A.N.A. deve essere in possesso della certificazione rilasciata dopo una visita medica di controllo presso il centro sportivo KINESIS di Brescia.

Dopo aver compilato il modulo scaricato da questa pagina, telefonare a KINESIS

al numero 030 348386 per richiedere un appuntamento.

Presentarsi muniti di:

-          Carta D’Identità

-          Tessera Sanitaria (codice fiscale)

-          Tessera A.N.A. correttamente rinnovata (col bollino dell’anno in corso)

 

KINESIS si trova in VIA VERGNANO, 89, 25125 BRESCIA

 

La Commissione Sportiva, presente presso la Sezione tutti i Martedì ed i Venerdì sera potrà fornire tutte le indicazioni necessarie.

 

Scarica il modulo da compilare (click di destra e "Salva oggetto con nome...")

PREMIO "SPORTIVO DELL'ANNO"

Premio

Alpino Sportivo dell'Anno

 

Regolamento:

La Commissione Sportiva ANA della Sezione di Brescia, istituisce ufficialmente un premio annuale denominato "Alpino Sportivo dell'Anno".

Tale riconoscimento dovrà essere attribuito al termine di ogni anno sportivo, a partire da quello corrente, all'Alpino che in qualche modo si sia distinto all'interno della Sezione Ana di Brescia secondo il regolamento e nelle modalità qui successivamente esposte.

 

Criteri generali di attribuzione del riconoscimento

È candidato al titolo di Alpino Sportivo dell'Anno, automaticamente, ciascun atleta e/o Gruppo, Squadra, Dirigente della Sezione Ana di Brescia che nell'anno sportivo di riferimento abbia dimostrato d'essere il più rappresentativo per l'intera Associazione. Egli dovrà possedere più requisiti individuati tanto nella capacità di raccogliere il risultato agonistico, quanto nella sua personalità dimostrata.

Sia chiaro  comunque  che l'intento complessivo  del Premio è di privilegiare  l'aspetto

sportivo e comportamentale del candidato.

La Commissione Sportiva raccoglierà tutti gli elementi possibili per stilare una graduatoria per individuare l'Alpino più meritevole.

L'Alpino sportivo dell'Anno sarà insignito del Premio in  occasione  dell'annuale cerimonia di premiazione e cena dello sportivo.

Il nome dell'atleta premiato comparirà in un albo d'oro che verrà aggiornato anno dopo anno.

Al premiato sarà consegnato il Premio "Alpino Sportivo dell'Anno", messo a disposizione dalla Commissione Sportiva  Sezionale.

 

Requisiti dei candidati

È automaticamente candidato e,  dunque, inserito nella lista dei votabili, l'Alpino, il Gruppo, la Squadra, il Dirigente segnalato, secondo molteplici aspetti che comprendono sia il lato sportivo sia il lato comportamentale sia, infine, quello aggregativo.

Si aggiudicherà il premio il candidato che, tenuto conto di tutti questi aspetti valutativi, otterrà la preferenza maggiore.

I criteri secondo  cui gli organi giudicanti sono  chiamati a valutare  ciascun  candidato sono:

a)        capacità sportiva. Del candidato deve essere tenuta conto la propensione a partecipare alle gare e la rilevanza delle competizioni svolte, la capacità di cogliere il risultato, ma anche la serietà e l'impegno nelle manifestazioni sportive;

b)     il buon comportamento. Il candidato deve essere esempio di correttezza, educazione, civiltà e onestà tanto sui campi di gara, nel rispetto delle norme, quanto all'interno dell'Associazione,  nel rispetto delle norme comportamentali.

c) la capacità aggregativa:  capacità  di fare  gruppo,  simpatia,  interesse  per  i propri compagni, propensione alla collaborazione.

 

Modalità di presentazione domande

 

Le proposte di candidatura devono essere presentate preferibilmente dai Gruppi, ma anche dai singoli Alpini, attraverso il modello allegato.

In caso di mancanza di candidati, deciderà la Commissione sportiva.

Le proposte di candidatura  dovranno  pervenire entro il 31/10 di ogni anno presso la sede a mezzo:

fax  n° 030/2003976,

e-mail: brescia@ana.it

o consegnato a mano.

Il premio potrà essere assegnato più volte allo stesso Alpino.

 

PER AVERE DIRITTO AL PREMIO BISOGNA ESSERE PRESENTE ALLA PREMIAZIONE.

REGOLAMENTO TROFEO GELMI

TROFEO GELMI

 

REGOLAMENTO:

 

Il Trofeo viene assegnato ai primi 3 migliori Alpini di ogni Gruppo in ogni competizione sulla base delle seguenti competizioni:

 

1 Fondo Trofeo GEN. ROMOLO RAGNOLI
2 Slalom Gigante Trofeo PADRE OTTORINO MARCOLINI
3 Sci Alpinismo Trofeo SAMUELE LAZZARI
4 Tiro al Piattello Trofeo VITTORIO PIOTTI
5 Calcio  
6 Mountain Bike Trofeo FRANCO PEZZI
7 Tiro a Segno Trofeo COL. FEDERICO LANTIERI
8 Corsa in Montagna Trofeo CAP. FERRUCCIO PANAZZA
9 Marcia in montagna corsa di regolarità Trofeo CARLINO ARNABOLDI
10 Bocce Trofeo CARLO COCCHETTI

 

PUNTEGGIO DI MERITO:

Per ognuna delle competizioni verrà attribuito un punteggio in base alla seguente formula:

             In base alla classifica di gruppo nella singola gara, vengono attribuiti 200 punti al primo

             classificato; per i successivi, il punteggio scala in proporzione ai partecipanti.

 

            (Esempio: 40 Gruppi partecipanti — 200 : 40 = 5

             1° Class. 200 Punti; 2° Class. 195 Punti; 3° Class. 190 Punti; ...... .. 40° Class. 5 Punti;)

  

La classifica finale del trofeo Gelmi verrà consegnata ai Gruppi in occasione dell’assemblea dei delegati.

 

REGOLAMENTO TROFEO BAJETTI - PANAZZA

 TROFEO BAJETTI-PANAZZA

 

REGOLAMENTO: 

Il Trofeo viene assegnato al Gruppo Alpini della Sezione di Brescia che, nell'arco dell’anno, partecipando a tutte o ad alcune delle 10 (dieci) gare sezionali, abbia totalizzato complessivamente il miglior punteggio.

 

Le gare valide per il Trofeo Danilo Bajetti - Ferruccio Panazza sono:

1 Fondo Trofeo GEN. ROMOLO RAGNOLI
2 Slalom Gigante Trofeo PADRE OTTORINO MARCOLINI
3 Sci Alpinismo Trofeo SAMUELE LAZZARI
4 Tiro al Piattello Trofeo VITTORIO PIOTTI
5 Calcio  
6 Mountain Bike Trofeo FRANCO PEZZI
7 Tiro a Segno Trofeo COL. FEDERICO LANTIERI
8 Corsa in Montagna Trofeo CAP. FERRUCCIO PANAZZA
9 Marcia in montagna corsa di regolarità Trofeo CARLINO ARNABOLDI
10 Bocce Trofeo CARLO COCCHETTI

 

PUNTEGGI:

Per ognuna delle competizioni vengono attribuiti tre ordini di punteggio:

 

A)  -  PUNTEGGIO DI PARTECIPAZIONE:

Ad ogni Gruppo iscritto alla gara vengono assegnati 50 punti fissi uguali per tutti. Ad ogni Gruppo che parteciperà alle quattro cerimonie con gagliardetto vengono assegnati 100 punti fissi uguali per tutti a cerimonia.

 

B)  -  PUNTEGGIO DI INCENTIVO:

Ad ogni Gruppo vengono assegnati 5 punti per ogni concorrente iscritto. Al fine di equilibrare lo strapotere dei Gruppi più numerosi, il punteggio viene rapportato con il numero deI soci iscritti al Gruppo secondo la seguente formula:

5 x n x 100/N

dove:

5 = Punti attribuiti per ogni alpino partecipante    

n = Numero dei concorrenti del Gruppo partecipante    

N = Numero dei soci iscritti al Gruppo

(con il limite di minimo    di …..... e massimo di …......)  

(dati riferiti al tesseramento dell'anno precedente)

 

C) -  PUNTEGGIO DI MERITO

In base alla classifica di gruppo nella singola gara, vengono attribuiti 200 punti al primo classificato; per i successivi, il punteggio scala in proporzione ai partecipanti.

(Esempio: 40 Gruppi partecipanti – 200 : 40 = 5

 1° Class. 200 Punti; 2° Class. 195 Punti; 3° Class. 190 Punti; ...... .. 40° Class. 5 Punti)

 

 

Sommando i tre punteggi si determinerà la classifica valida per il Trofeo Bajetti in ogni singola competizione.

La somma dei punteggi conseguititi nelle varie manifestazioni determinerà la classifica finale del Trofeo.

Nella composizione delle classifiche di ogni competizione bisognerà indicare gli iscritti alla gara, nonché il numero dei partecipanti di ogni Gruppo. 

 

COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE DI MERITO PER GRUPPO NELLE VARIE GARE

 

l) Fondo - Trofeo RAGNOLI

Sulla classifica generale vengono attribuiti  seguenti punteggi:

- Al primo classificato tanti punti quanti sono i concorrenti partecipanti, ai successivi, a scalare di un punto fino all’ultimo classificato;

- La somma dei punti attribuiti a tutti i concorrenti dello stesso Gruppo determinerà  la classifica relativa.

 

2) Slalom Gigante - Trofeo MARCOLINI

Sulla classifica generale vengono attribuiti i seguenti punteggi:

- Al primo classificato tanti punti quanti sono i concorrenti partecipanti, ai successivi a scalare di un punto fino all'ultimo classificato;

- La somma dei punti attribuiti a tutti i concorrenti dello stesso Gruppo determinerà  la classifica relativa.

 

3) Sci Alpinismo - Trofeo LAZZARI

Sulla classifica generale vengono attribuiti i seguenti punteggi:

- Al primo classificato tanti punti quanti sono i concorrenti partecipanti, ai successivi a scalare di un punto fino all'ultimo classificato;

- La somma dei punti attribuiti a tutti i concorrenti dello stesso Gruppo determinerà  la classifica relativa.

 

4) Tiro al piattello  - Trofeo PIOTTI

La classifica per Gruppi sarà compilata sommando i punti conseguiti da tutti i concorrenti della classifica individuale appartenenti allo stesso Gruppo.

 

5) Calcio

Essendo una competizione a squadre la classifica sarà quella determinata dall'esito del torneo.

Per le squadre eliminate nella fase di qualificazione la graduatoria verrà compilata tenendo conto dei punti ottenuti  nei vari gironi e a parità di punteggio dalla differenza reti.

Nel caso un Gruppo iscrivesse più di una squadra verranno sommati i punteggi ottenuti dalle varie rappresentative. 

 

6) Tiro a segno – Trofeo LANTIERI

La classifica per Gruppi sarà compilata sommando i punti conseguiti da tutti i concorrenti della classifica individuale appartenenti allo stesso Gruppo.

 

7) Mountain Bike – Trofeo PEZZI

Sulla classifica generale vengono attribuiti i seguenti punteggi:

- Al primo classificato tanti punti quanti sono i concorrenti partecipanti, i successivi a scalare di un punto fino all'ultimo classificato;

- La somma dei punti attribuiti a tutti i concorrenti dello stesso Gruppo determinerà  la classifica relativa.

 

8) Corsa in montagna - Trofeo PANAZZA

- Al primo classificato tanti punti quanti sono i concorrenti partecipanti,ai successivi a scalare di un punto fino all'ultimo classificato;

- La somma dei punti attribuiti a tutti i concorrenti dello stesso Gruppo determinerà la classifica  relativa.

 

9) Marcia in montagna di regolarità - Trofeo ARNABOLDI

Saranno prese in considerazione solo le squadre composte da uno o più alpini con il seguente ordine

- Pattuglie composte da 3 alpini

- Pattuglie composte da 2 alpini

- Pattuglie composte da 1 alpino

- Coppie Composte da 2 alpini

- Coppie con 1 alpino

In ordine di classifica

Alla graduatoria così determinata saranno attribuiti i punti della tabella  F.I.E. per classifica Associazioni la cui somma determinerà la scala di valori valida per il Trofeo Bajetti - Panazza

 

10) Bocce - Trofeo COCCHETTI

- Ad ogni concorrente viene assegnato un punteggio in base alla progressione dei risultati conseguiti.

- La somma dei punti ottenuti da tutti i concorrenti dello stesso gruppo determinerà la classifica finale.

 

NOTA:

Per le squadre miste composte da alpini appartenenti a più gruppi (Calcio, Marcia in montagna di regolarità) i punteggi saranno ripartiti ai vari gruppi in proporzione al numero di alpini forniti.

ll Trofeo  sarà consegnato al gruppo vincitore durante l'assemblea annuale dei delegati.